• Home
  • /Eventi
  • /I Racconti del Cuscino parte II – si parte con Alessandro Fiori
I Racconti del Cuscino parte II – si parte con Alessandro Fiori

I Racconti del Cuscino parte II – si parte con Alessandro Fiori

Dopo una breve pausa ristoratrice, vi presentiamo con grande gioia i prossimi quattro appuntamenti dei Racconti del Cuscino.

20 FEBBRAIO – Alessandro Fiori (Mariposa, Betti Barsantini)
8 MARZO – Ϟ ϟ ϟ WOW ϟ ϟ ϟ (42 records, Ita)
20 MARZO – Marco Parente e Vincenzo Vasi
24 APRILE – Tom Brosseau (Tin Angel, USA)

Non mancheranno le sorprese per il palato, le armonie per l’udito, la linfa per i sogni…
Ogni appuntamento sarà caratterizzato da un menù pensato per l’occasione e dai migliori djset della zona.

Il primo appuntamento è per Venerdì 20 febbraio con il live di Alessandro Fiori, unico e personalissimo rappresentante della nuova scena cantautorale italiana.
Attingendo a piene mani dalla tradizione meno allineata degli anni 60 e 70 (Jannacci di ”Giovanni Telegrafista”, Piero Ciampi, il primo Lucio Dalla, Ivan Graziani,Cochi e Renato al tempo de ”il poeta e il contadino) Alessandro Fiori è riuscito a elaborare un nuovo linguaggio fatto a volte di caustica poesia urbana incastonata in improbabili scenari visionari e naif, che lo vedono come un poeta/menestrello capace di rapire i sentimenti della gente grazie alla sua disarmante genuinità;la genuinità con cui Alessandro riesce a parlare di se e del mondo che i suoi occhi vedono, raccontando storie quotidiane infarcendole di colorata psichedelia linguistica irresistibile e contagiosa.
Un genio al servizio del popolo…un cantastorie moderno che con un’inteligenza affilata riesce ad intrattenere le platee,divertendole con le sue storie spesso al limite del pazzesco e del surreale.

Come sempre prima del live sarà possibile approfittare dei nostri tavoli per gustare un menù speciale pensato per l’occasione.

Inizio cena h 20.45
Inizio live h 22.40

Per info e prenotazioni
0736 898206
info@lagodioz.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*